Architetture a Roma
.
ASI (2012)
Progetto: 5+1 AA
Progetto architettonico: A. Femia, G. Peluffo, A. Spalla
Progetto strutturale: C. Nuti

Il tema principale del progetto è quello dell'equilibrio formale basato sulla dissociazione degli elementi. Questi sono dissociati perchè non sono basati sulla simmetria rispetto a degli assi principali.
Il colore nero presente in tutti gli edifici (seppur di materiale differente) in maniera avvolgente, ricalca ancora di più l'idea di equilibrio. La sensazione di spaesamento dovuta dall'equilibrio dissociato è aumentata dall'improvvisa presenza di elementi caratterizzanti, come una serie di lucernai colorati internamente, la presenza di una foresta di pilastri, oppure un percorso che termina nell'acqua.
Contrariamente a come si presenta esternamente, all'interno l'edificio ha una composizione organica costituita da percorsi fatti di atri, scalinate e corridoi; questi vengono illuminati dalle grandi vetrate, dai lucernai colorati e dal riflesso dell'acqua. Si presenta perciò una contrapposizione della pesantezza della massa esterna, con la luminosità dell'interno.
Gli uffici sono concentrati in un'ala semicircolare, che ne caratterizza la facciata principale; questo volume viene completato da altri volumi minori nascosti dietro a quello semilunato.

Indirizzo: Via Columbia 115 (Circoscrizione 10)

Autore articolo: Flavio Martella

Licenza Creative Commons