Architetture a Roma
.
MACRO (2010)
Progetto: Odile Decq

Consiste nell'ampliamento della galleria preesistente, situata nell'ex birrificio Peroni. Questo va ad inserirsi in una situazione urbana eterogenea, e quindi non deve mostrarsi invasivo; per questo l'ingresso è coperto da un'arcata, che nasconde il viale d'accesso a forma di Z, trattato con la stessa pietra del marciapiede circostante.
Il viale d'ingresso si innesta su un giardino con delle Aylenthus piantate nella ghiaia di basalto. L'atrio è rivestito con pietra di basalto nera, che risalta con la sala didattica interamente rossa, posta al centro. Questo volume e rivestito con pannelli di legno laccati, sia all'esterno che all'interno; internamente è presente un piccolo auditorium che gioca sempre col contrasto del rosso delle pareti e del nero dei sedili.
La parte della sala didattica è adibito a sala lettura, essendo illuminato direttamente dalla luce solare passante dal tetto vetrato.
Adiacente all'ingresso è presente uno spazio espositivo dalla forma a L, che contrasta con la hall tramite il bianco delle pareti e il chiaro del pavimento in cemento.
L'opera si sviluppa su tre livelli, di cui l'ultimo è esterno e richiama le colorazioni chiare e scure presenti nei piani inferiori.

Indirizzo: via Nizza, 138 (Circoscrizione 1)

Autore articolo: Flavio Martella

Licenza Creative Commons